Vi aspettiamo il
21 novembre 2018
Milano | Palazzo del Ghiaccio
Via Giovanni Battista Piranesi 14
ore 9.00-18.00

Per soddisfare le esigenze del mercato e del cliente finale, i rappresentanti del settore delle costruzioni devono fare sistema e collaborare. Ne ha parlato Luca Berardo al Fidec del 21 novembre a Milano.

Il focus di Luca Berardo parte dall’esperienza maturata come presidente di Sercomated, società di servizi della Federazione, e insieme come amministratore delegato di CasaOikos. Al centro del suo intervento, come cambia la distribuzione nel settore edile con un approfondimento sulle esigenze del cliente. Partendo dalla considerazione che si è passati da un mercato di nuova costruzione a un mercato del costruito – e dunque di manutenzione – l’intuizione che Berardo porta al Fidec è che il mondo della distribuzione che vende prodotti può diventare un hub, dove gli attori della ristrutturazione (progettisti e imprese) possono fare sistema. È da questo hub che tutto parte, diventando punto di riferimento dell’utente finale, e trasformandosi in centri della ristrutturazione. Un’esperienza nuova che ha preso forma dentro Nest di cui Luca Berardo è co-founder insieme ad altri soci. Nest, cocietà fortemente digitale, fa del servizio la porta di accesso per l’intercettazione e la fidelizzazione del cliente. Si parte da un portale dove c’è l’ingaggio con il cliente. Che visita successivamente i centri della distribuzione dove trova l’architetto Nest, la metodologia Nest, i capitolati di prodotto Nest… Il tutto viene finalizzato nella “Casa sempre con te”, una  sorta di tracciabilità digitale di tutto il cantiere: nell’iter che porta dal grezzo al ristrutturato e poi negli step successivi.